Anfiteatro Sicilia è un progetto sperimentale che tende alla valorizzazione degli attrattori turistico culturali della Sicilia, attraverso la cooperazione istituzionale e il coinvolgimento di alcuni luoghi simbolo del patrimonio artistico e archeologico dell’isola.
Quest’anno l’accordo fra l’Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo e l’Assessorato Beni Culturali e dell’Identità Siciliana ha consentito di programmare piu’ di 50 eventi – prodotti dalle fondazioni e dagli enti teatrali pubblici regionali – presso i teatri antichi di Taormina, Morgantina, Catania, Tindari e la Villa Romana del Casale di Piazza Armerina.
Un cartellone prestigioso con nomi straordinari della lirica, della prosa, del dramma antico, della musica classica, dell’opera, dell’operetta, della musica contemporanea e del jazz, impreziosito dalla partecipazione di artisti siciliani di prim’ordine, Anfiteatro Sicilia è finanziato dall’accordo di programma quadro (APQ) Sensi Contemporanei per il tramite dell’Ufficio per il Cinema e l’audiovisivo della Regione Siciliana in collaborazione con la Fondazione Taormina Arte.